Halloween si sta avvicinando alla stessa velocità con cui morirono persone di Edimburgo durante il periodo oscuro quando The Black Death (noto anche come The Plague) si diffuse in tutta la città e uccise migliaia di suoi abitanti, e quindi vorremmo condividere con voi alcuni dei più infestati posti a Edimburgo.

White Hart Inn

Questo vecchio Grassmarket Inn è noto per essere il pub più infestato, non solo a Edimburgo, ma in tutta la Scozia. Le esecuzioni pubbliche avvenivano nelle vicinanze. Sono stati segnalati avvistamenti di un'ombra che va in cantina e una porta laggiù è stata vista sbattere in alcune occasioni. I barili sono stati spostati e i rubinetti della birra chiusi e quando il personale li apre per versare una pinta, scoprono di essere nuovamente chiusi. Questi incidenti e molti altri sono stati segnalati dal personale e dai proprietari per molti, molti anni.

la locanda del cervo bianco

Una città sotterranea infestata

Sotto South Bridge ci sono molte volte e passaggi. Il ponte fu costruito sopra Niddry Wynd e la sua strada acciottolata si trova ancora sotto il ponte. In passato, la gente viveva nelle volte e c'erano persino negozi sotterranei. Puoi visitare le volte in un tour e nel corso degli anni sono emerse molte storie di fantasmi. Una delle storie più interessanti è accaduta all'inizio di 2003 quando un produttore radiofonico stava intervistando l'ex star del rugby, Norrie Rowan, che possiede parte della città sotterranea. Durante la riproduzione dell'intervista c'era una voce spettrale che gridava Go Away in gaelico, ma nessun altro era stato lì al momento.

Numerosi tour dei fantasmi si svolgono nelle volte sotterranee della città e ci sono stati vari resoconti di attività paranormali. Lo show televisivo, Più infestato, ha ospitato un'indagine dal vivo nei sotterranei di 2006 e, secondo alcuni rapporti, Burke e Hare hanno immagazzinato i corpi delle loro vittime nel sito prima di venderli alla scuola di medicina.

Edinburgh Vaults

Il labirinto di Banshee

Situato in parte all'interno di alcune delle numerose volte sotterranee della città, il labirinto di Banshee si definisce il pub più infestato della Scozia. Secondo quanto riferito, è occupato da una banshee: un gruppo di operai una volta ha sentito un urlo straziante e poche ore dopo uno di loro ha ricevuto una telefonata sulla morte di un membro della famiglia. Si dice anche che si verifichino episodi di bevande che volano giù dai tavoli e si schiantano contro i muri.

edinburgh valuts

The Missing Piper

Edimburgo ha un mondo sotterraneo nascosto a cui il castello è fortemente collegato, una serie di tunnel segreti che conducono dal castello di Edimburgo lungo il Royal Mile. Si dice che uno di questi porti a Holyrood House. La stessa casa di Holyrood è strettamente associata al passato turbolento della Scozia, inclusa Maria, regina di Scozia, che visse qui tra il 1561 e il 1567. Re e regine successivi hanno reso la casa del Palazzo di Holyrood la principale residenza reale in Scozia; ancora oggi è ancora una residenza reale.

Quando i tunnel furono scoperti per la prima volta diverse centinaia di anni fa, fu inviato un pifferaio per esplorare. Mentre navigava nei tunnel, suonava la sua cornamusa in modo che i suoi progressi potessero essere seguiti da quelli sopra. Circa a metà del Royal Mile le tubazioni si fermarono improvvisamente. Quando fu inviata una squadra di salvataggio, non c'era traccia del pifferaio. Era semplicemente svanito. Diverse parti di ricerca sono entrate nel sistema del tunnel, ma non è mai stata trovata traccia del pifferaio.

Il fantasma del pifferaio infesta ancora oggi Edimburgo, camminando senza fine lungo il tunnel sotterraneo sotto il Royal Mile. La sua musica a volte può essere ascoltata dall'interno del castello e per le strade sopra i tunnel.

notte del miglio reale

Castello di Edimburgo

Ha una storia che risale a più di 2,000 anni ed è stato il sito di numerose battaglie e assedi quindi non c'è da meravigliarsi che ci siano notizie di avvenimenti spettrali nel punto di riferimento più iconico della città. Sono stati segnalati il ​​suono di tamburi, suoni di bussata inspiegabili e sfere misteriose. In 2001, un team di scienziati ha condotto un'indagine sulle esperienze paranormali nel castello nell'ambito dell'Edinburgh International Science Festival e ha affermato che i risultati sembrano supportare le storie.

Castello di Edimburgo Halloween