Serie in cui Paul Murton scopre la storia dei clan più famosi della Scozia. Inizia il suo viaggio esplorando i suoi antenati MacGregor. Nel XVII secolo questo clan delle Highland raggiunse tali vette di infamia che fu messo fuori legge dallo Stato e il nome MacGregor divenne punibile con la morte.

 

 

Per quasi 400 anni i MacDonalds hanno dominato le Highlands e le Isole della Scozia, ma alla fine del 15th secolo questo potente clan fu fatto a pezzi da un'amara faida familiare. La lotta tra padre e figlio ebbe conseguenze disastrose da cui i MacDonald non si ripresero mai.

 

 

Durante il 16 secolo furono commesse atrocità terribili mentre i clan delle Highland rivali combattevano per la supremazia. The Age of Feuds and Forays era un punto culminante per la cultura gaelica ma macchiato di sangue. Un clan in particolare fiorì durante questo capitolo violento della storia scozzese e il suo nome era MacLeod.

 

 

Possono esserci pochi clan delle Highland più impantanati nello spargimento di sangue del clan Campbell. I Campbell combinavano la comprensione della legge con una formidabile potenza per diventare il clan più potente e influente del paese. Ma a metà del XVII secolo la Scozia fu devastata da una sanguinosa guerra civile che diede agli acerrimi rivali di Campbell, i MacDonalds, l'opportunità di vendicarsi. Migliaia di persone morirono mentre questi due potenti clan delle Highland combattevano per la supremazia.